Salta al contenuto

TELEFUNKEN potenzia lo streaming di musica classica dal vivo a Memphis

Kimberly Patterson, a sinistra, Carrington Truehart, al centro e Cremaine Booker suonano le corde durante lo streaming live al Germantown Performing Arts Center sabato 3 ottobre 2020.
Kimberly Patterson, a sinistra, Carrington Truehart, al centro e Cremaine Booker suonano le corde durante lo streaming live al Germantown Performing Arts Center sabato 3 ottobre 2020.

Memphis, TN, marzo 2021 – Quando la pandemia ha costretto alla chiusura sia dell'Opera Memphis che dell'Iris Orchestra, gli organizzatori hanno deciso di continuare con un programma completo di streaming online per gli abbonati. Per raggiungere questo obiettivo, entrambe le organizzazioni di musica classica hanno condiviso un set abbinato di microfoni a condensatore TELEFUNKEN M60.

Marcia Kaufmann, Direttore Esecutivo di Iris Orchestra, ricorda: "L'Iris Orchestra ha tenuto il suo penultimo concerto programmato della stagione l'8 marzo scorso, proprio quando è diventato chiaro che i contagi sulla costa erano diretti verso di noi. Con il progredire della pandemia, il concerto di maggio è stato cancellato e per tutta l'estate abbiamo elaborato piani di emergenza per molteplici scenari che hanno continuato a marciare sempre più in profondità nel calendario".

I nuovi microfoni TELEFUNKEN sono stati donati da Mary Scheuner, residente a Memphis e membro del consiglio di amministrazione dell'Iris Orchestra, il cui figlio Jason gestisce le relazioni con gli artisti presso TELEFUNKEN. Non solo si è consultato sulla migliore scelta di microfoni per l'uscita dal blocco, ma ha anche consigliato su apparecchiature ausiliarie e su come iniziare al meglio con lo streaming live di entrambe le organizzazioni.

Da allora, sia Opera Memphis che Iris Orchestra sono state in grado di fornire virtualmente musica di qualità ai loro abbonati. Dopo l'enorme successo locale, ci sono piani per continuare con lo streaming live in futuro. Dopo la fine della pandemia, entrambe le organizzazioni di musica classica continueranno a trasmettere contenuti in streaming in modo permanente per accogliere coloro che non possono partecipare e per coloro che desiderano ascoltare a casa dopo aver assistito a un'esibizione dal vivo.

Marcia Kaufman aggiunge: “Siamo stati fortunati ad essere in grado di riunire una piccola orchestra per provare ed eseguire un programma rivisto su videocassetta per lo streaming in ottobre. Il layout del palco per un'orchestra socialmente distanziata è sostanzialmente diverso dal nostro solito formato, che richiede una nuova configurazione e microfoni aggiuntivi per la registrazione del suono. Quando ho detto al nostro tecnico del suono che avevamo a disposizione un paio di nuovi microfoni Telefunken, i suoi occhi si sono illuminati".

"Questi microfoni Telefunken sono stati un punto di svolta per noi", afferma Jason Hardy, CAA di Opera Memphis. "Dal punto di vista del settore, ora stiamo dando un pugno ben oltre la nostra classe, e molte altre compagnie d'opera stanno cercando di recuperare questa piccola compagnia nel West Tennessee".

Ned Canty, direttore generale e CEO di Opera Memphis, aggiunge: "Quando siamo stati costretti a cancellare l'intero Spring Opera Festival nel 2020, volevamo agire rapidamente per trovare nuovi modi per adempiere alla nostra missione. A quel tempo, l'Italia era ancora "ground zero" e c'erano video che diventavano virali con cantanti lirici italiani su balconi o ponti, condividendo i loro doni con le loro comunità, quindi ci siamo sentiti ispirati a rispondere rapidamente e positivamente.

“Ci siamo concentrati su tre cose: abbiamo preso in prestito un trailer per fare alcune esibizioni all'aperto gratuite con i nostri cantanti in vari quartieri di Memphis. Quindi abbiamo contattato WKNO, la nostra stazione NPR locale, per avviare una trasmissione in diretta mensile. Successivamente, abbiamo annunciato una versione digitale del nostro programma "30 Days of Opera", che si tiene normalmente a settembre, che prevede 30 giorni di spettacoli pubblici gratuiti in tutta la città".

Il set di microfoni stereo cardioide M60 FET di TELEFUNKEN è dotato di due amplificatori FET M60 identici abbinati a un set abbinato di capsule a diagramma polare cardioide TK60. Il TK60 è dotato di una membrana spruzzata d'oro da 6 micron che misura 15 mm di diametro, con una fascia bassa solida e una risposta ai transienti rapida e accurata. La risposta in frequenza è piatta da 150 Hz a 7 kHz, con un picco di presenza uniforme e arioso a 8 kHz.

"Come molte organizzazioni artistiche", spiega Marcia Kaufman, "la pandemia ci ha spinto a esplorare modi nuovi e creativi per offrire la programmazione dei concerti ai clienti e tenerli impegnati. La nostra stagione ristrutturata e la nostra programmazione in streaming ci hanno permesso di continuare a presentare un repertorio diversificato di pezzi classici al Centro-Sud, dando priorità alla sicurezza del nostro pubblico e dei membri dell'orchestra".

Ned Canty spiega: “Le esibizioni dal vivo, ora chiamate 'Sing2Me', erano qualcosa per cui avevamo esperienza e attrezzature, ma la trasmissione e il contenuto digitale erano un terreno nuovo. Eravamo molto preoccupati di mantenere la qualità che le persone si aspettano da Opera Memphis, e i nostri primi esperimenti non sempre hanno superato l'asticella che ci eravamo prefissati. Ricevere i microfoni Telefunken ad agosto ci ha permesso di avvicinarci per servire tutto il nostro pubblico, comprese le persone che non hanno potuto partecipare a nessun evento dal vivo, anche se socialmente distanziato. Siamo stati in grado di produrre mesi di contenuti che hanno servito il nostro pubblico locale, ma sono stati anche condivisi in più continenti.

“Mentre attendiamo con impazienza un futuro post-pandemia di eventi dal vivo, ora siamo fiduciosi di poter produrre contenuti digitali per gruppi di utenti, grandi o piccoli, che integreranno le nostre altre offerte. Si spera che la necessità di innovare e la capacità di sperimentare si rivelino essere i lati positivi dell'anno passato. Guardiamo al futuro sentendoci fiduciosi, agili e preparati per qualunque cosa accada, sapendo che possiamo fornire un prodotto su cui siamo orgogliosi di mettere il nostro nome”.

Kerriann Otaño, Marketing Manager di Opera Memphis, afferma: "La nostra presenza digitale è cresciuta in modo esponenziale con la continuazione dei nostri concerti mensili in streaming con la nostra stazione PBS WKNO e la creazione della nostra serie settimanale "Tune in Tuesday", che presenta nuovi contenuti ogni martedì mirato a raggiungere le persone nelle loro case con contenuti d'opera divertenti e informativi che rompono gli schemi. Sebbene le persone possano aspettarsi che i contenuti dell'opera siano soffocanti e inavvicinabili, crediamo che la nostra missione sia quella di servire la comunità impegnandosi in modi nuovi e inaspettati".

Otaño aggiunge: “È stato quando stavamo registrando la voce fuori campo per uno spettacolo che ci siamo resi conto per la prima volta che l'attrezzatura audio integrata su cui facevamo affidamento non poteva tenere il passo con la nostra ambizione. Il suono non era così nitido e chiaro fino a quando non abbiamo usato i nostri nuovi microfoni Telefunken. Hanno colto il calore della voce di un baritono e lo squillo luminoso di un sassofono con uguale chiarezza. Mixarli in post produzione è stato incredibilmente soddisfacente perché ha raccolto il suono così chiaramente che sembrava che fossimo nella stanza ad ascoltarlo dal vivo. Hanno cambiato il gioco, specialmente durante il COVID, quando così tante persone desiderano l'esperienza di assistere al teatro dal vivo.

"La creazione di questo contenuto digitale è un aspetto estremamente importante della nostra missione per fornire l'intrattenimento di altissima qualità per la nostra comunità durante questa pandemia e oltre, e continueremo a sviluppare nuovi entusiasmanti programmi per gli anni a venire perché ora abbiamo l'attrezzatura audio per realizzare la nostra visione”.

“I concerti in streaming sono apprezzati dal pubblico”, aggiunge Marcia Kaufmann, “e forse ancora di più dai musicisti. Le opportunità di fare ciò che amano e sanno fare meglio quest'anno sono limitate e praticamente tutti i musicisti che hanno partecipato mi hanno espresso il piacere di ritrovarsi con i colleghi e creare musica".

Sia l'Opera Memphis che l'Iris Orchestra hanno ricevuto un'entusiastica copertura di notizie locali con un'enfasi particolare sulla qualità del suono. La sensibilità e la chiarezza dell'M60 FET si traducono in un'immagine sonora estremamente dettagliata con definizione e presenza perfettamente adatte al carattere complesso degli strumenti a corda e delle sorgenti percussive.

Guarda "Il jazz incontra l'opera": https://www.youtube.com/watch?v=4Rp9S8o3rVY

Scopri di più sull'Opera Memphis: https://www.operamemphis.org

Scopri di più sull'Iris Orchestra: https://irisorchestra.org