Salta al contenuto

I Phish si riuniscono — Con i microfoni da palco TELEFUNKEN USA M 80

I fan della Jam Band vedono i primi spettacoli in 4 anni e mezzo

Phish è raffigurato all'Hampton Coliseum della Virginia. Foto di Yuki Fishman.

Hampton, Virginia, marzo 2009 — Per la prima volta in 4 anni e mezzo, la jam band americana di tutti i tempi Phish si è riunita per tre concerti all'Hampton Coliseum di Hampton, in Virginia. Sul palco con i Phish c'erano i nuovi microfoni dinamici M 1 di TELEFUNKEN USA. I microfoni dinamici da palco e da studio sono i nuovi modelli dell'azienda rinomata per le sue classiche ri-creazioni dei microfoni vintage più apprezzati dell'industria musicale.

"Abbiamo ottenuto gli M 80 durante le prove per gli spettacoli di Hampton", ha spiegato il mixer FOH Garry Brown. "La prima cosa che abbiamo notato è che avevamo un guadagno aggiuntivo di 8-10 dB nel sistema di monitoraggio rispetto ai microfoni da palco precedenti che usavamo. Le voci sono diventate molto focalizzate e praticamente hanno semplicemente perforato il mix.”

Phish è noto per la sua improvvisazione musicale, le jam session estese, l'esplorazione della musica tra generi diversi e i suoi fan ardentemente fedeli. Formatisi all'Università del Vermont nel 1983, i quattro membri della band si sono esibiti insieme per oltre 20 anni prima di sciogliersi nell'agosto 2004. Per gli spettacoli di reunion e il prossimo tour estivo, i Phish effettuano registrazioni multitraccia di ogni spettacolo, rilasciando mix stereo sul sito web della band.

Brown continua: "La messa a fuoco dell'M 80 e il rifiuto del microfono sono stati sorprendenti. Per me alla FOH, il tono della chitarra di Trey Anastasio era una combinazione 50/50 dei suoi microfoni per voce e chitarra. Questo è cambiato drasticamente. Ovviamente la voce avrà una certa presenza nel tono di chitarra, ma ora sono libero di creare il tono di chitarra di cui ho bisogno per il mix.

Progettato sia per l'uso sul palco che in studio, l'M 80 offre prestazioni eccezionali in un pacchetto robusto in grado di resistere ai rigori della strada. Reiezione del feedback superiore, risposta in frequenza dettagliata e bilanciata e un suono morbido e presente si combinano per un microfono eccellente per voce, chitarre elettriche, batteria e praticamente qualsiasi altra sorgente di segnale.

"I membri della band sono molto dinamici sulla voce", dice Brown, "e si fondono nel contesto di ciò che stanno ascoltando, il che significa che cantano in silenzio o si allontanano dal microfono. Ottenere un buon suono coerente può essere difficile, ma penso che dopo aver fatto i primi 3 spettacoli dopo la loro reunion, abbiamo preso la decisione giusta scegliendo l'M 80. Bruno, il nostro mixer monitor, è molto più a suo agio con l'headroom disponibile il microfono gli ha dato, oltre al rifiuto che hanno dato, ha aiutato a rafforzare il suono. "

Il mixer del monitor Mark "Bruno" Bradley ha aggiunto: "L'M 80 è forte, fluido, stretto e in faccia. Sembrano piuttosto robusti e resistenti, forse agricoli, come un trattore. È fantastico vedere Telefunken mettere in mostra un vero microfono da uomo che lavora: adoro questo microfono!

Il modello di pickup direzionale M80 e l'ampia risposta in frequenza producono un microfono che offre una miscela ideale di funzionalità, isolamento e un tono distintamente piacevole. Il microfono è acusticamente aperto, richiedendo poco o nessun EQ per adattarsi a un mix live o registrato. Il minimo effetto di prossimità conferisce al microfono una presenza fluida ed equilibrata che non è né rimbombante né opprimente.

L'M 80 combina una bobina mobile a bassa massa con una membrana Mylar estremamente sottile e un trasformatore di uscita step-up di alta qualità. Il suo design estremamente robusto è costruito per resistere a gravi abusi delle prestazioni, mentre la sua finitura gommata nera, il badge Telefunken incassato e la griglia della testa cromata gli conferiscono il classico look Telefunken.

Garry Brown ha riassunto la sua valutazione dell'M 80: "Nella canzone 'Lawnboy', quando Page si fa avanti con il suo microfono, usandolo come un palmare, non ho notato alcun rumore di manipolazione, ma la cosa più importante è stata quanto sia sorprendente il suo vocale suonata. Era denso e ricco, suonava molto stretto, nessun effetto di prossimità: era semplicemente stellare. Inutile dire che ora ne abbiamo acquistati otto.